ANThology vince il Sodalitas Social Innovation Award 2012

ANTHOLOGY VINCE IL SODALITAS SOCIAL INNOVATION AWARD 2012

AntHology” – di Europe Consulting Società Cooperativa Sociale (ONLUS)
A Roma si stimano ca. 6000 persone senza dimora (PSD). L’Istat ha censito 42 organizzazioni attive su Roma, che erogano circa 171 servizi alle PSD. Tra esse manca un sistema di condivisione di informazioni e dati che superi la frammentazione degli interventi e garantisca una presa in carico condivisa dei soggetti svantaggiati. Il progetto di Europe Consulting vuole creare una connessione tra i servizi del territorio, delle azioni e dei percorsi di sostegno offerti alle persone emarginate, attraverso la realizzazione di una piattaforma informatica che interconnetta, con webservice specifici, le banche dati utilizzate dalle organizzazioni. Una volta sviluppato, il software alla base di questa piattaforma potrà essere trasferita ed utilizzata anche per altre reti di servizi da interconnettere e rendere sinergici sul territorio.

Il presidente della Europe Consulting Onlus Alessandro Radicchi (a sinistra), ritira il premio Sodalitas Social Inovation 2012 da un rappresentante del Comune di Milano, membro della giuria.

 

RASSEGNA STAMPA

ARTICOLI PRINCIPALI _________________________________________________

FSNEWS – 3 ottobre 2012

“Social Sodalitas Innovation”: un premio alle iniziative sociali nelle nostre stazioni

L’importante riconoscimento al progetto che nasce all’interno dell’esperienza di ONDS, l’Osservatorio Nazionale sul Disagio e la Solidarietà nelle stazioni italiane, promosso da FS italiane e dagli Help Center realizzati nelle stazioni. Dopo il doppio riconoscimento, a maggio scorso, al Sodalitas Social Award 2012 nelle sezioni Comunità e Ambiente, la Giuria del Social Sodalitas Innovation ha scelto il progetto “AntHology”, presentato dalla cooperativa sociale Europe Consulting, come vincitore della categoria “Disagio ed Emarginazione sociale”.   Il progetto, premiato oggi a Milano, nasce all’interno dell’esperienza di ONDS, l’Osservatorio Nazionale sul Disagio e la Solidarietà nelle stazioni italiane promosso da FS italiane, e dagli Help Center realizzati nelle stazioni.  “AntHology”, partendo dai legami creati con il progetto europeo Hope in Stations, mira a creare una connessione tra i servizi del territorio, per favorire la condivisione degli interventi, delle azioni e dei percorsi di sostegno offerti alle persone emarginate. Una connessione nel vero senso del termine, grazie alla realizzazione di una piattaforma informatica per collegare le banche dati utilizzate dalle organizzazioni romane operanti nel contesto delle marginalità estreme nonché la rete ONDS. Una metodologia condivisa di raccolta dati basata su una precisa ontologia informatica che può portare benefici a quanti gravitano nell’ambito delle stazioni.
Link alla notizia
___________________________________________________________________

Premiata “Anthology”, la piattaforma informatica per l’assistenza ai senza dimora

Nata dal lavoro della coop Europe Consulting all’interno dell’esperienza dell’Onds promossa da Ferrovie dello Stato, punta a creare una rete informatizzata per migliorare i servizi a chi vive nella marginalità. Il riconoscimento della Fondazione Sodalitas

ROMA – Creare rete tra i servizi attraverso una piattaforma informatica che possa migliorare l’assistenza ai senza dimora e più in generale alle persone in condizione di marginalità estrema. È questa la sfida di “Anthology”, un’iniziativa ideata dalla cooperativa sociale Europe Consulting, che questo pomeriggio verrà premiata dalla Fondazione Sodalitas come miglior progetto della categoria Disagio ed Emarginazione sociale per il programma “Sodalitas Social Innovation: per nuove partnership profit – non profit”. La premiazione a Milano, dove si svolge oggi la seconda edizione di un’iniziativa che punta a promuovere la capacità progettuale del Terzo settore.

L’idea di una piattaforma pone le basi su un’esperienza pluriennale della cooperativa nella gestione del database dell’Ufficio Immigrazione di Roma Capitale, del database della rete nazionale degli Help Center all’interno dell’esperienza dell’Osservatorio nazionale sul disagio e la solidarietà nelle stazioni (Onds) promossa da Ferrovie dello Stato e del lavoro svolto assieme alla Sala Operativa Sociale dal Polo Sociale Roma Termini. Un progetto che propone una “metodologia condivisa di raccolta dati basata su una precisa ontologia informatica”. “Il progetto fino ad oggi è stato sostenuto soltanto da noi – spiega Alessandro Radicchi, presidente di Europe Consulting – e non ha ancora un sostegno economico. Ci auguriamo che il premio possa essere una vetrina per far conoscere il progetto a partner che possano sposare l’iniziativa”.

Anthology, specifica Radicchi, non è soltanto una “piattaforma informatica”, ma anche un tentativo di favorire “un passaggio culturale nel modo di concepire l’assistenza alle persone che esprimono un bisogno. Dove due organizzazioni oggi si parlano attraverso un fax per condividere le problematiche dell’utente, domani lo potranno fare in maniera diversa”. Per Radicchi, lo sviluppo tecnologico può essere di grande aiuto nella gestione delle problematiche sociali. “È un modo per dare maggiore attenzione alla persona – spiega -, evitando di andare a sottolineare ogni volta le mancanze e le problematiche degli utenti quando si rivolgono ai servizi e avendo subito un quadro chiaro di quella che è la persona che si rivolge ad uno sportello”. Le potenzialità del progetto sono enormi, aggiunge Radicchi. “Connettendo i servizi, Anthology permetterà di avere una fotografia sull’evoluzione del disagio e sarà in grado di determinare politiche per poter intervenire. Dobbiamo avere la consapevolezza in tempo reale dell’evoluzione del disagio. Questa è una cosa che già facciamo con l’Osservatorio in cinque stazioni come Roma, Napoli, Pescare, Firenze e Bologna”.

In Europa, di progetti che hanno puntato su piattaforme simili, sulle reti e la condivisione delle informazioni per quel che riguarda i senza fissa dimora ce ne sono, ma Anthology ha una sua peculiarità che lo rende unico su tutto il Vecchio continente. “In Gran Bretagna c’è Homless Uk, una realtà molto interessante – conclude Radicchi -. Ha un approccio molto simile a quello di Anthology, ma è basato su un unico sistema centralizzato. Se come organizzazione hai già una banca dati, devi abbandonarla per adottare il sistema centralizzato. Anthology, invece, si basa sull’utilizzo di mediatori che permettono al proprio sistema informatico di comunicare con gli altri, accordandosi sul linguaggio comune da utilizzare”.

 

___________________________________________________________________

Emarginazione, stop alla frammentazione degli aiuti

09/10/2012

Tanto impegno, tanta buona volontà , tanta passione ma molte energie sprecate: è quello che succede, ad esempio, a Roma dove l’Istat ha censito 42 organizzazioni attive in città a favore degli oltre 6 mila senza dimora, ed è  quello a cui vorrebbe porre un freno la Europe consulting società cooperativa sociale. Come? Creando un sistema di condivisione di informazioni e dati di tutti gli attori in campo così da gestire a 360° e in modo mirato i casi di ogni singolo soggetto svantaggiato. Da qui l’idea di una piattaforma informatica che interconnetta, con webservice specifici, le singole banche dati impiegate dalle organizzazioni. Una volta sviluppato, il software potrà essere trasferito e utilizzato anche per altri servizi.

 

 

TUTTI GLI ARTICOLI _____________________________________________________

Agora Magazine
http://www.agoramagazine.it/agora/spip.php?article32087&lang=it

Assifero (Associazione italiana Fondazioni ed Enti di erogazione)
http://www.assifero.org/oggetti/4599.pdf

Comunicare il sociale
http://www.comunicareilsociale.com/2012/10/04/sodalitas-ecco-i-migliori-progetti-sociali-per-lanno-che-verra

Consorzio Parsifal
http://www.consorzioparsifal.it/news/n7864_p1/milano-sodalitas-premia-i-migliori-progetti-sociali.html

Famiglia Cristiana
http://www.famigliacristiana.it/volontariato/news_3/dossier/nuovi-strumenti-per-il-non-profit/emarginazione-stop-alla-frammentazione-degli-aiuti.aspx

Ferrovie dello Stato
www.fsnews.it/cms/v/index.jsp?vgnextoid=e56aaed6ff62a310VgnVCM1000008916f90aRCRD&cid=rss_FEED_Doc_FSNews&utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter

Green Planner Magazine
http://magazine.greenplanner.it/2012/10/05/i-migliori-progetti-sociali-su-cui-investire-nel-2013

Redattore sociale
http://www.redattoresociale.it/DettaglioNotizie.aspx?idNews=409671

Sodalitas
http://www.socialinnovation.sodalitas.it/progetti/117

Vita
http://www.vita.it/it/article/2012/10/03/per-sodalitas-linnovazione-sociale-si-fa-insieme/121217